PREVIEW- io ci sono – Tribute to Gianni Versace

Il 4 Maggio 2016, PALAZZO CARACCIOLO MGALLERY BY SOFITEL e SABINALBANO, invitano a vivere una nuova avventura. Attraversare i segni della moda e le linee del design immersi in suoni sofisticati e rarefatta dell’elettronica.

PREVIEW
io ci sono

Palazzo Caracciolo, nel suo Chiostro incantato, sarà il luogo dove inusuali affinità elettive incroceranno i propri linguaggi.
Con i suoi 800 anni di Storia, conservati con fascino intatto, Palazzo Caracciolo apre alla città in occasione di grandi eventi.
Il Chiostro si apre al mondo. Questo spazio concluso, ma accogliente, ha un segreto . Un sogno da svelare e condividere con la città.

Un nuovo modo di
FARE CLUBBING.

Il nuovo modo è la condivisione. La condivisione di un sogno. Il nostro, per questo appuntamento, è il mondo di Gianni Versace.

Gianni Versace maestro memorabile tra i fondatori del Made in Italy , si concretizza nei pezzi esclusivi della ANTONIO CARAVANO PRIVATE COLLECTION. Segni originali, “appunti di moda “, creati dal grande Maestro, e collezionati con devozione nella PRIVATE COLLECTION, vaghe ranno nel Chiostro.

Una collezione, quella di A. Caravano, ampia ed esaustiva, si rivela per Accenni, in questa occasione. Una PREVIEW, appunto. Un assaggio di quello che verrà. Abiti , corpi e volti valorizzati ed impreziositi dalle mani del makeup artist FRANCESCO RIVA. Colori e linee assolutamente imprescindibili dal messaggio di bellezza , vaghe ranno nel Chiostro di Palazzo Caracciolo.

Prenderanno posto sulle sedute pensate e realizzate da ANTONIO IAZZETTA, scultore e designer affascinato dal vocabolario della moda.
Colori e forme implacabili.

VOUGING / SHOOTING.

PREVIEW. IO CI SONO.

E ci sono due città che si incontrano. Napoli incontra Miami. Miami aveva incontrato , dagli anni ’80 ,l’arte italiana. L’arte di creare nuove icone nella Moda. Gianni Versace aveva portato con sé il linguaggio dei nostri segni. Di vestire con le nostre parole. In Palazzo Caracciolo i segni di Miami saranno indossati da toraci napoletani.

Il femminile lascia il posto al maschile :
NAPOLI MANPOWER.

E di nuovo il femminile ritorna:

VALERIA D’ANTONIO, performer, segna il percorso .
Segna la linea rossa tra gli elementi. Interpreta e scrive vorticoso vocaboli di ARTE / MODA / SUONI.
Gli uomini preferiscono le bionde , ma noi tutti amiamo l’energia, e Valeria D’Antonio è un algida fuoco.

È il filo rosso, anzi oro, che infila e racchiude in un sol fascio, fresche provocazioni.

La moda, l’arte, e Gianni Versace c’è lo ha insegnato, non hanno senso se non si muovono al giusto ritmo.
Vestire la musica. Danzare con essa, quindi.

Questo è il compito di GIANS, Gianluca Spinetti, producer di musica elettronica, di tappeti sonori . Di sonorità rarefatte. Napoli è la sua partenza , ma il mondo è lo Spazio sono i suoi palcoscenici. Textures ipnotiche ti avvolgono .Avvolgono come una ragnatela glitterata, che parte dagli anni ’70 e costeggia gli ’80 per approdare ad un futuro.

Mood ipnotici, dicevamo. Ti prendono e ti lasciano simultaneamente, guidando e liberando i gesti. Memorie visive richiamano colori e forme .

TEXTURE. TEXTILE TEXTURE.

Ci accompagnano in questa avventura le inconfondibili note vulcaniche .Le bollicine di CANTINA ASTRONI. ASTRONI altro segno e profumo campano. Come campane sono le perline de LA PERLA DEL MEDITERRANEO, sapidi bagliori luccicano nella notte. Chiudono le dolcezze e i gelati di CASA INFANTE, LEOPOLDO dal 1940. Fabio e Marco Infante, portano avanti la tradizione di famiglia con uno sguardo proiettato all’innovazione.

DRESS CODE:
Fashion is fashion!

HOTEL PALAZZO CARACCIOLO
via Carbonara 111/112
80139 Napoli, Italia
tel. : +39 081 0160111
fax.: +39 081 0176535
E-mail: h5565-sl@accor.com