Pausilypon Suggestioni all'Imbrunire

Giunta alla sua IX Edizione, la manifestazione, ideata e curata dal Centro Studi Interdisciplinari Gaiola Onlus, d’intesa con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli, si ripropone come raffinato incontro tra archeologia, natura, musica e teatro nella straordinaria cornice dell’antica Villa D’Otium, del I Sec a.C., di Publio Vedio Pollione.
Un progetto culturale nato dal basso per dare nuova vita ad uno dei siti archeologico-naturalistici più importanti della nostra Regione, che negli anni ha acquisito un sempre crescente apprezzamento di pubblico e di critica suggellato nel 2013 dall’accreditamento quale Rassegna Stabile del Parco Archeologico-Ambientale del Pausilypon. Dal 27 Maggio al 15 Luglio, otto appuntamenti per riscoprire l’incanto del Pausilypon al tramonto, accompagnati dai suoni, le melodie e la voce dell’avanguardia culturale, teatrale e musicale napoletana, per la direzione artistica di Stefano Scognamiglio e Francesco Capriello. Invariata la scelta di “non invasività” portata avanti sin dalla prima edizione, coniugando divulgazione scientifica ed arte senza utilizzare allestimenti scenici, elettronici ed infrastrutturali che posano in qualunque modo alterare il fascino naturale del sito archeologico. Unomaggio in punta di piedi alla straordinaria bellezza del Pausilypon, “il luogo dove finisce il dolore”, che ancora oggi restituisce intatto l’essenza stessa del suo nome. Un omaggio che ogni anno si traduce in azioni concrete per la conservazione del sito. L’Edizione 2017 vedrà infattifinalmente restituito alla collettività l’Odeion del Pausilypon, inagibile dal 2012 e restaurato a cura del CSI Gaiola onlus grazie ai proventi della Rassegna. La IX Edizione si aprirà il 27 maggio con Le Voci del Sud dirette daEugenio Bennato che, con “Sinfonia per un Brigante”omaggerà il maestro Carlo D’Angiò, suo amico e compagno di strada, recentemente scomparso. Tra gli artisti protagonisti del teatro ci saranno Roberto Azzurro con “Scarrafunera”,Rosario Sparno con “Il cunto di Maruzza”, lo spettacolo inedito “Bistecche di Pinguino” con Peppe Fonzo e Stefano Scognamiglio. Gli appuntamenti musicali vedranno impegnata l’orchestra acustica del Pausilypon diretta da Francesco Capriello; il maestro Alberto Pizzo in “Mediterraneo in piano solo”, e Marcello Coleman con il suo ultimo lavoro “Pòmmch’”. Come sempre ogni appuntamento avrà inizio con un percorso ricco di suggestioni dall’imponente Grotta di Seiano fino all’incontro con gli artisti presso l’area dei teatri. Prima dello spettacolo sarà offerta una degustazione delle eccellenze enologiche campane, selezionate anche quest’anno grazie alla preziosa collaborazione dall’Associazione AgerCampanus, accompagnata da un rinfresco di qualità offerto da Di Pinto – Bakery& Bistrot. Main sponsor di questa IX Edizione è Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel il prestigioso Hotel del Centro Storico di Napoli.

Per maggiori informazioni: www.suggestioniallimbrunire.org